ELVIS - I LIBRI ITALIANI #1



Francesco Campanese
IO ELVIS PRESLEY
Edizioni M. G. [1977]
128 pagine

Biografia caratterizzata da una lunga serie di inesattezze. Tanto per fare qualche esempio illuminante, Elvis non ha mai cantato in un Club molto esclusivo di New York e il 31 dicembre 1975 non si esibì davanti a seicentomila persone. Molte le foto a corredo, tutte in bianco e nero, spesso accompagnate da commenti - relativi al peso eccessivo del cantante - assai poco lusinghieri.

*****


Paolo Ruggeri
ELVIS PRESLEY
Lato Side Editori [1981]
157 pagine

Gran bel libro, scritto con competenza e cognizione di causa, evitando accuratamente i sensazionalismi. Breve ma intensa la biografia, che poi lascia spazio a una dettagliata sezione dedicata alla discografia americana (con appendice italiana), alla filmografia di Elvis e ad una bibliografia essenziale. Davvero un ottimo volume.    

*****


Paolo Radogna
ELVIS
Gammalibri  [1982]
189 pagine

Appassionante biografia, scritta con grande rispetto nei confronti di Elvis. Risulta evidente l'influenza dei due libri scritti da Jerry Hopkins, ma Radogna ci mette del suo, realizzando un'opera che si fa leggere con piacere anche oggi, a tanti anni di distanza. In appendice troviamo la discografia parziale e  una breve bibliografia.

*****

Foto di Roberto Paglia

20 commenti:

  1. Ciao Roberto...ma cosa sei andato a rispolverare?...Meravigliosi ricordi.
    "Io Elvis Presley",1200 lire..ogni tanto
    lo rileggo...assurdo...la descrizione dell'ultima notte:"trote gelate,confettura di ribes,montagne di frittelle..birra"...ma dai.
    "Vita,canzoni e film"...3500 lire...questo è un bel prodotto e,molto "sfruttato" da me...
    "Elvis"...9000 lire concordo un libro molto piacevole da leggere...aggiungo che per 8000 lire ho comprato anche la "magnifica" biografia di Goldman...comunque al di là di tutto..grazie Roberto...mi hai ricordato tempi incredibili,dove anche "Io Elvis Presley" lo consideravo un Capolavoro...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trote gelate e confettura di ribes... :D Davvero incredibile! Grazie a te Ivan, tra qualche giorno pubblicherò "I Libri di Elvis #2", ti aspetto! Ciao amico mio

      Elimina
  2. Che bella idea quella di iniziare una serie di post dedicati ai libri su Elvis PresleY (hai miei tempi ani 80 era una rarità trovare una foto di Elvis da qualche parte ed i libri erano pochissimi...credo una decina...). A quel tempo il mio preferito era quello fotografico di Zmijewsky (ristampato poi per diversi anni). Non vedo l'ra di vedere tutti gli altri post di questa serie. Davvero un bel post, grazie Roby.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Donny, è in preparazione la seconda parte, con altri tre libri! Del volume di Zmijewsky, molto bello, ne parlerò quando tratterò i libri tradotti in italiano, a presto!

      Elimina
  3. Bellissimo inserimento che seguiro' con molto interesse! Complimenti ancora Roberto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara Teresa, le tue visite sono sempre graditissime! Ciao!

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Grazie Roberto, molti di questi libri non li conoscevo. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grimilde. Ne approfitto per salutarti qui ! Vorrei seguirti col mio blog ma non è possibile...mi dice error ogni volta che provo. Un caro saluto ciao !

      Elimina
    2. Grazie anche a te Giovanna, un abbraccio! :)

      Elimina
  6. Il libro di Ruggeri ce l'ho anche io e condivido al 100% il tuo pensiero al riguardo. Peccato che non sia mai riuscito a trovare quello di Radogna...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, un peccato perché è davvero un bel libro, a tratti commovente. Pensare che tempo fa me ne era capitata una copia che poi non ho preso, ad averlo saputo!! Ciao Marco!

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  9. International Roby ciao ! :)))
    La biografia di Ruggeri ce l'ho anch'io !

    "Io Elvis Presley"..è effettivamente assurdo !
    Complimentoni vivissimi ! Da te si apprendono un mucchio di cose interessanti ! Un saluto anche a tutti gli amici...:))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara. Ma allora "Io Elvis Presley" lo hanno letto tutti! ;D
      Ho sempre pensato che fosse passato inosservato! Ciao Katia, di nuovo grazie, un abbraccio.

      Elimina
  10. Ciao Roberto sei sempre speciale i tuoi articoli sono come i libri di Elvis preziosi ed unici , ho tutti questi libri acquistati in tempi e momenti diversi della mia giovinezza , il primo in assoluto fu quello di Radogna , la mia bibbia personale da li è iniziato tutto o quasi , il tuo sito è molto competente ti seguo sempre con tanta emozione e nostalgia , bravo amico.....

    RispondiElimina
  11. Grazie per questo bellissimo commento, che mi sprona a fare sempre meglio. Le tue parole mi confermano che è valsa la pena realizzare questo blog, un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Caro Paglia,

    si è dimenticato di citare il libro "Elvis e il Priorato di Sion" ( Italianova, 2009). Le dò, anche le indicazione del relativo blog:
    http://elviseilpriorato.blogspot.it/2009/12/michele-allegri-e-dj-fontana-per.html

    Se ha trovato spunti interessanti anche nell'articolo della rivista "Mistero" è perché l'autore del libro, il prof. Michele Allegri, ha dato ad Alberto Pattacini, che ha scritto l'articolo e il servizio andato in onda su Italiauno, tutte le notizie sul caso.
    A tal proposito visitare anche il blog http://inuovitemplari.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. Buonasera,

    la ringrazio per aver lasciato questo commento, ma le faccio notare che in realtà non si è trattato di una dimenticanza. La serie "I libri italiani", giunta ormai al terzo appuntamento (è in preparazione il quarto), elenca i libri scritti da autori italiani in ordine cronologico, a partire dal 1977. Per questo motivo siamo ancora molto lontani dal 2009. Al momento giusto segnalerò senz'altro "Elvis e il Priorato di Sion", volume che confesso di non aver mai letto.

    Di nuovo grazie della visita.


    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...