THE PLATINUM COLLECTION: 50,000,000 ELVIS' FANS CAN'T BE WRONG [Elvis' Gold Records, Volume 2]

50,000,000 Elvis' Fans Can't Be Wrong - Elvis' Gold Records,
 Volume 2
[The Platinum Collection] Sony Music 88883712222
Made in the EU - 2013
50,000,000 Elvis' Fans Can't Be Wrong - Elvis' Gold Records Volume 2, la compilazione del 1959 che raccoglieva cinque dei sei dischi d'oro a 45 giri del biennio 1958 / 59 è nuovamente disponibile, nell'edizione economica denominata The Platinum Collection. Si tratta della expanded edition con 20 canzoni (l'album originale americano ne ospitava l'esatta metà) emessa nel 1997 e la segnalo soltanto perché l'ho acquistata un paio di giorni fa, pagandola 5,99 euro. Devo dire che è stato un vero piacere riascoltarla dall'inizio alla fine (non accadeva da anni) perché, manco a dirlo, contiene materiale che amo moltissimo. A tutt'oggi, brani come A Big Hunk O' Love, I Need Your Love Tonight, One Night e Don't sono ancora tra i miei preferiti in assoluto e poi questo disco mi fa tornare alla mente un episodio legato a tanto tempo fa. Torno a casa da scuola, ero in prima media, e dopo qualche minuto mi rendo conto che su una sedia in salone c'è un 33 giri! Mi avvicino trattenendo il respiro e vedo che si tratta proprio di 50,000,000 Elvis' Fans Can't Be Wrong: mia madre mi aveva fatto una sorpresa! Era il 1977 e fu il mio quinto album di Elvis... non dimenticherò mai quei momenti.



1 A Big Hunk O' Love
2 My Wish Came True
 3 (Now And Then There's) A Fool Such As I
4 I Need Your Love Tonight
5 Don't
6 I Beg Of You
 7 Santa Bring My Baby Back (To Me)
8 Santa Claus Is Back In Town
9 Party
10 Paralyzed
11 One Night
12 I Got Stung
13 King Creole
14 Wear My Ring Around Your Neck
15 Doncha' Think It's Time
16 Mean Woman Blues
17 Playing For Keeps
18 Hard Headed Woman
19 Got A Lot O' Livin' To Do
20 (There'll Be) Peace In The Valley (For Me)


*****

Materiale tratto dalla collezione personale dell'autore di questo blog.

8 commenti:

  1. Questo bel CD (special-price, low-cost o economico che si voglia dire...) è veramente molto bello, nonostante la grafica sia rimasta molto simile all'originale. Mi preme però fare notare (ai collezionisti più incalliti di CD) che NON trattasi di copia edita in Italia (NOT Made in Italy). Anche sul sito specializzato di CD di Elvis appare come edizione Italiana, ma è un'errore. Si tratta di una copia EUropea, di stampa Tedesca, per il mercato Italiano. Lo sticker della SIAE attesta semplicemente che tale copia è originale e destinata al mercato italiano!

    RispondiElimina
  2. Caro Donny, grazie per la segnalazione! In effetti sapevo che non è un'edizione italiana, ma per qualche strano motivo la parolina Italy l'ho messa lo stesso. :( Un abbraccio collega!

    RispondiElimina
  3. Che fantastico Artwork che hai messo nell'homepage!!! Sarà forse che ci vedo la foto di molte cover dei primi singoli italiani di Elvis...ma lo trovo stupendo veramente!!! Complimenti ancora per il bellissimo blog che stai conducendo.

    RispondiElimina
  4. Grazie Donny, era arrivato il momento di cambiare! Da parte mia, giro i complimenti al tuo di blog, che è fantastico. A presto!

    RispondiElimina
  5. Precioso sitio, llego por intermedio de un comentario tuyo en el blog de Simone, si me permites me quedo para seguirte.

    Abrazos desde Uruguay!

    http://perfumederosas-cristina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Grazie Cristina, benvenuta! Un grande abbraccio da Roma!

    RispondiElimina
  7. Sul disco siamo tutti d'accordo...
    è un capolavoro senza tempo che mostra
    fin da subito l'incredibile e variegato
    talento del nostro RE,che riesce a passare
    con grande disinvoltura dal Rock,al Blues,
    al Gospel e alle ballate...poi devo dirti
    che mi piace molto leggere questi aneddoti
    della tua gioventù riguardanti l'approccio
    a Elvis ed alla gioia che si provava quando
    potevamo aggiungere un pezzo alla nostra
    passione...mi ci ritrovo spesso anch'io...
    e anch'io come te ho bene in mente quei
    meravigliosi momenti di mia mamma che che
    farmi felice a volte arrivava a casa con sorprese
    del genere...il "suo" primo regalo Elvisiano che
    mi fece fu il Good Times...meraviglioso...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Questa è in effetti una superba antologia, che all'epoca della sua uscita poteva essere assimilata ad un album regolare, in quanto contenente materiale contemporaneo e raccolto per la prima volta su 33 giri. Il successivo inserimento di bonus tracks, ma questo è il mio opinabilissimo punto di vista, ha rovinato l'estetica e il concept originale del disco, ma ha portato tante canzoni in più da far ascoltare ed eventualmente amare a tanti nuovi appassionati. Pareggio dunque. Caro Ivan, grazie per aver condiviso i tuoi ricordi elvisiani... siamo due nostalgici, diciamoci la verità! :) Un abbraccio.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...