ELVIS E IL MEDLEY MESSICANO


Gran brutto affare il collezionismo, soprattutto in questi tempi di crisi, durante i quali si deve cercare di limitare le spese superflue. Parlando di tagli, del cd The Elvis Medley si potrebbe fare tranquillamente a meno, non fosse che questa edizione del vecchio 33 giri targato RCA è a tutt'oggi l'unica disponibile a livello ufficiale. Per chi, come me, è da sempre alle prese con la discografia base di Elvis Presley, questo è un motivo più che valido per mettere mano al portafogli. Che poi questa stampa messicana non sia particolarmente affascinante è un dato di poco conto, perché dopo tanti anni passati a collezionare si tende a prescindere da contenuto musicale e confezionamento. Purtroppo.


Tornando un momento al 1982, anno in cui questa raccolta arrivò nei negozi di dischi, c'è da dire che il medley, comprensivo di Jailhouse RockTeddy Bear, Hound Dog, Don't Be Cruel, Burning Love e Suspicious Minds non venne fuori granché bene. I pezzi scelti erano ovviamente straordinari, dei classici senza tempo, ma ascoltarne dei brevi frammenti non aveva molto senso, quando nella stessa compilazione erano presenti gli stessi brani in forma completa. Tanto per fare un esempio, anche nel caso del cd, perché limitarsi a trenta secondi di Jailhouse Rock quando se ne possono avere molti di più, tutti, passando alla traccia successiva? Va bene, sono problemi miei, magari a qualcuno il pot-pourri in questione piaceva e piace davvero.

Per dovere di informazione, aggiungo che The Elvis Medley fu completato con Always On My MindHeartbreak Hotel Hard Headed Woman, inserite apparentemente a casaccio, tanto per raggiungere un running time complessivo accettabile.

Se, a dispetto del valore delle canzoni che contiene, questo disco si rivela un prodotto di basso profilo - bisogna mettercela davvero tutta per riuscire nell'impresa di caricare a salve pezzi del calibro di Hound Dog e Suspicious Minds - parte delle colpe sono attribuibili all'artwork, che sembra perfetto per una raccolta in linea economica. Tra l'altro, per il fronte della copertina si pensò bene di selezionare lo stesso scatto utilizzato nel 1976 per From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee. Poco sorprendentemente, all'epoca della sua emissione le classifiche non premiarono il progetto The Elvis Medley: il singolo di lancio salì fino al 71° posto, mentre il long play non andò oltre il numero 133. Tutto negativo? Direi di no, perché nel 1994, in Messico...


The Elvis Medley
BMG 7 48211 13562 2
[Messico - 1994]
 
  1 The Elvis Medley
      Jailhouse Rock - (Let Me Be Your) Teddy Bear - Hound Dog - Don't Be Cruel (To A Heart           That's True) - Burning Love - Suspicious Minds
  2 Jailhouse Rock
  3 (Let Me Be Your) Teddy Bear
  4 Hound Dog
  5 Don't Be Cruel (To A Heart That's True)
  6 Burning Love
  7 Suspicious Minds
  8 Always On My Mind
  9 Heartbreak Hotel
10 Hard Headed Woman


Immagini: Roberto Paglia

8 commenti:

  1. Una compilation poco utile oggi, interessante invece per noi collezionisti (datati...) che abbiamo un legame speciale con quegli anni ed il vinile che ci rinnova stupendi ricordi. Personalmente credo che la SONY non stamperà più questo album nella sua classica versione, ma darà invece luce ad un bel "pacchetto" su etichetta FTD (proprio per accontentare i suoi cari vecchi e nostalgici collezionisti...).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, credo proprio che nel pacchetto non ci sarà questo Medley... Spero tanto che la SONY si ricordi di noi nostalgici. Personalmente, farei carte false per veder pubblicato From Memphis To Vegas/From Vegas To Memphis come doppio cd, anche se ormai sto cominciando a perdere le speranze! Ciao Donny, perdona la risposta in ritardo di un mese.

      Elimina
  2. Ciao Roberto, non me n'ero accorta, ma devo aggiungere il tuo bannerino nell'elenco degli intimi.... :-)

    RispondiElimina
  3. L'ho aggiunto...ma se ti va, mi mandi poi una tua foto più grande...se lo ingrandisco con la foto che ho trovato qui, in alto a sinistra, viene sfuocata...

    RispondiElimina
  4. Grazie, scusami ma sono stato lontano dal blog per circa un mese. Vado a dare un'occhiata, in caso ti invio un'immagine migliore. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. brings back a lot of memories...

    Elvisly Yours

    eaproy2

    RispondiElimina
  6. Thanks for sharing this review for a great Lp /CD _
    Greetings sent my friend

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...